Eye yoga: il rimedio naturale contro le rughe?

Lo yoga degli occhi è molto di moda in quanto, grazie alla medicina ayurvedica, riesce a ridurre questo inestetismo e apportare energia ai propri occhi, una delle zone dove le rughe si sviluppano maggiormente.

L’obiettivo dello eye yoga è di rilassare, distendere, riequilibrare e riportare energia nello sguardo. Il miglioramento non è solo estetico ma anche funzionale, sia per le rughe che per il proprio organismo in toto.

In alcuni posti questa disciplina viene insegnata durante lo yoga settimanale normale, ma ci sono anche alcuni esercizi che possono essere svolti tranquillamente in casa con effetto immediato ed anti age, vediamoli di seguito.

Gli esercizi dello Eye yoga per combattere le rughe

Lo Eye yoga è una pratica che deve essere fatta durante tutta la giornata per riuscire ad ottenere dei risultati positivi per combattere i segni del tempo. Vediamo quindi quali sono gli esercizi da fare a partire dal mattino fino ad arrivare alla sera:

  • Al risveglio inspirare ed espirare per tre volte, tenendo gli occhi chiusi Successivamente aprirli, sbattendo le palpebre velocemente per 20 volte. Ripetere l’azione per tre volte consecutive. Riattivazione immediata di muscoli oculari e pelle del viso.

  • Continuare socchiudendo gli occhi ed abbassando le palpebre: si potrà percepire un tremolio ma non è nulla di grave, anzi è la sollecitazione di muscoli che non vengono mai utilizzati. Si dovrà procedere respirando lentamente, sino a quando il tremolio non verrà attenuato naturalmente

  • Durante la giornata, un consiglio sarebbe di sfregare le mani sino a farle diventare calde e posizionarle sopra gli occhi, ripetendo l’operazione per ben tre volte. Un’azione potente per andare a dare energia alla pelle del viso.

  • Un’altro esercizio si svolge da seduti, con lo sguardo rivolto verso avanti. E’ necessario inspirare, sollevando le braccia lateralmente. Ruotare gli occhi – mantenendo la testa ferma – verso destra e successivamente verso sinistra. Ripetere dieci volte l’esercizio, mantenendo le sopracciglia in alto.
  • Portare l’indice davanti al viso e cercare di fissarlo portandolo vicino al viso fra le sopracciglia. Mantenere questa posizione per tre-quattro respiri e continuare a fissare l’indice per altri dieci secondi.

  • Aprire e chiudere gli occhi ad intervalli di dieci minuti, ripetendo per quattro volte consecutive.

Alla sera il consiglio è di tonificare e rinfrescare gli occhi spruzzando acqua fredda, direttamente negli occhi aperti. Se è possibile, acquistare dell’acqua termale e cercare di spruzzarlo più volte al giorno sulle palpebre chiuse.

Di seguito puoi trovare un video di esercizi dello yoga per gli occhi, da poter seguire passo passo se si è dei principianti e si vuole imparare la giusta tecnica:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi