Crema illuminante

La crema illuminante è un vero e proprio miracolo per il make-up, perchè ha il potere di trasformare il viso e renderlo perfetto. Non è molto conosciuta in realtà, forse perchè le persone non hanno ancora ben capito che può essere un vero e proprio alleato per il proprio volto.

Questa fantastica crema è in grado di risaltare alcuni punti del viso e nasconderne i difetti o imperfezioni, in modo totalmente naturale e mai artificiale. I migliori make-up artist utilizzano la crema illuminante, come base per il trucco, per esaltare la bellezza di attrici e dive. Le stesse, la utilizzano come base giornaliera, anche quando non sono a lavoro.

Che cos’è la crema illuminante?

La crema illuminante è un prodotto cosmetico molto pratico ed utile, che serve sostanzialmente a rifinire il make-up o come base per il trucco (a seconda di una propria scelta personale).

La sua caratteristica è di donare luminosità, freschezza e bellezza naturale al viso, nascondendo ogni imperfezione e dando rilievo ai punti forti del proprio volto. Questo tipo di crema è conosciuta anche come BB cream, prodotta dalle migliori case cosmetiche e con una distribuzione mondiale da lasciare a bocca aperta.

Un unico prodotto che riesce ad uniformare il colorito naturale della pelle, levigandola e mascherando ogni tipo di macchia o imperfezione. Non solo: la crema illuminante è anche una vera e propria fonte di idratazione continua, infatti, agisce senza ostruire i pori e lasciando la pelle respirare, senza rovinarla.

Questa crema è stata pensata per svolgere diverse funzioni, in modo che non ci dovessero essere molti prodotti da applicare prima di raggiungere il risultato finale: un’unica crema per coprire imperfezioni cutanee e creare punti luce nelle zone del viso che devono essere valorizzate.

Si presenta in formato liquido ed è facilissima da applicare, direttamente con l’aiuto dei polpastrelli, in pochi minuti. Nessuno avrà più scuse, poichè l’tilizzo di questa crema non richiede molto tempo e può trasformare il viso, anche senza ulteriore make-up. Ideale anche per le donne che non amano truccarsi al mattino o per uscire in generale: utilizzando questa crema si avrà il viso perfetto, naturale e senza la percezione di “trucco pesante o fastidioso” addosso.

La crema illuminante è composta da microparticelle riflettenti che, una volta stese sul viso, donano un aspetto radioso e fresco anche in periodi di forte stanchezza o in presenza di cicatrici.

Le tante nuance disponibili incontrano il volere di ogni donna, soddisfando qualsiasi tipo di fototipo.

Come si applica?

Il prodotto andrebbe applicato con l’ausilio di un pennello a setole sintetiche, di dimensioni variabili a seconda del proprio viso. Ideali sono i modelli flat piccoli ed angolati.

In mancanza del pennello, si può ricorrere senza problemi all’aiuto delle proprie dita!

La crema illuminante va applicata sul viso, in queste zone:

  • zigomi alti
  • sotto l’arcata sopraccigliare
  • arco di cupido
  • naso e mento

Come scegliere la migliore la crema illuminante?

Per conoscere al meglio una crema illuminante, scegliere quella più adatta al proprio viso e sapere come applicarla, basta seguire alcune semplici indicazioni di base. Due aspetti fondamentali sono il colore ed il finish, che possono influire notevolmente su una crema rispetto ad un’altra, vediamo insieme per quale motivo.

Il colore

Il colore è una parte fondamentale relativamente alla scelta della crema illuminante perfetta. La propria carnagione deve essere allineata al tipo di nuance che si andrà a scegliere. Si ricorda che la finalità di questa crema è di evidenziare le parti migliori del viso e nascondere le imperfezioni, senza creare una maschera inguardabile.

La regola base per la scelta del colore è di provare la nuance sul palmo della propria mano, per andare a trovare quella che si avvicina al proprio fototipo naturale.

Riepilogando, i colori si possono suddividere in:

  • tonalità fredde dal bianco perlato al rosa confetto, ideali per pelli chiare/rosate
  • tonalità calde dal bianco dorato allo “champagne”, ideali per pelli chiare/giallastre
  • tonalità molto calde dal color oro al caramello“, ideali per le pelli ambrate/scure

Il finish

Un altro aspetto importante, per la scelta della crema, è il finish che si può trovare opaco, perlato, satinato e glitterato. La maggior parte delle persone opta nella scelta del finish glitterato, ma attenzione: non è adatto ad ogni tipo di pelle. Questo tipo di prodotto mette in risalto, purtroppo, cicatrici, pori dilatati e brufoli.

Per le varie imperfezioni il finish da acquistare dovrà essere opaco, che si presenta sotto forma di crema ed ha un’azione correttiva nelle zone di interesse.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi