Olio essenziale di Eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto presenta possibili proprietà benefiche per il benessere cutaneo e non solo. Il principio attivo è ricavato dalla pianta delle Mirtacee denominata Eucaliptus globulus. Oltre a trovarsi presente in diversi cosmetici dedicati alla cura del viso l’olio di eucalipto viene utilizzato anche come coadiuvante alle cure in caso di sinusite, raffreddore, cistite e mal di testa.

Cos’è e a cosa serve l’olio di eucalipto

L’olio di eucalipto viene ricavato dall’albero originario dell’Australia, coltivato sin dalla fine dell’Ottocento. Il processo di ottenimento dell’olio essenziale prevede l’impiego delle foglie e dei giovani germogli, sottoposto alla distillazione in corrente dì vapore. Il profumo dell’olio di eucalipto si presenta fresco e allo stesso tempo legnoso, dalle proprietà benefiche balsamiche. Oltre a dimostrarsi un valido supporto naturale per combattere sinusiti, raffreddori, stati decongestionanti e disturbi respiratori l’olio di eucalipto viene utilizzato anche per il benessere cutaneo in virtù delle sue possibili proprietà:

  • Analgesiche e antibatteriche: utilizzato soprattutto per i massaggi del corpo
  • Proprietà benefiche e positive impiegate in aromaterapia
  • Proprietà balsamiche, antinfiammatorie e antidolorifiche 
  • Proprietà antivirali che possono aiutare a combattere l’acne cutanea e l’herpes 
  • Proprietà rinfrescanti: spesso utilizzate durante la sauna e i bagni turchi
  • Azione repellente: utilizzato come un sostegno topico in caso di punture di insetti
  • Proprietà purificanti: adatte per rinfrescare gli ambienti casalinghi
  • Azione deodorante sulla pelle

L’olio di eucalipto, diluito nell’olio di mandorle, si dimostra un ottimo alleato per le gambe e le caviglie affaticate. Il principio attivo può essere sfruttato per effettuare suffumigi casalinghi e può aiutare ad alleviare la decongestione nasale in caso di raffreddore, ma anche a dilatare i pori della pelle e favorire la regolarizzazione della produzione sebacea.

Trattamenti per il viso

L’olio di eucalipto viene utilizzato in campo cosmetico per il benessere del corpo e del viso. Può essere aggiunto ad altri oli essenziali per rinfrescare e massaggiare la cute, ma anche in qualità di rinfrescante sulla pelle stanca, come supporto topico per combattere l’acne, l’herpes labiale, ottimo in aggiunta ai detergenti, come possibile cicatrizzante, per favorire la riduzione delle produzioni eccessive di sebo, presente in diverse creme e maschere per il viso. Per i massaggi si consiglia di diluire 20 gocce di olio essenziale di eucalipto all’interno di altri oli vegetali o creme.

Olio essenziale di eucalipto: effetti collaterali e controindicazioni

La maggior parte degli effetti collaterali e delle controindicazioni dell’olio di eucalipto si concentra sulle reazioni allergiche in caso di ipersensibilità, disturbi gastrointestinali per quanto riguardano invece le assunzioni orali. In casi più gravi l’olio essenziale di eucalipto può provocare cefalee e convulsioni.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi