Pelle matura: in cosa consiste e come curarla?

Riscontrare la formazione di increspature nel viso e la perdita di tono muscolare che caratterizzano la pelle matura, è una reazione fisiologica dell’organismo che supera i 35 anni.

Che cos’è la pelle rugosa/matura?

La pelle rugosa o matura, può essere una tipologia di pelle che avanza nel tempo, oppure un suo stato di salute.

La perdita di tono muscolare come la formazione di rughe sono dovute ad un’insufficienza del microcircolo sanguigno, esso avviene nel derma, lo strato intermedio che compone la struttura della pelle. All’interno del derma, vi è un vero e proprio circolo sanguineo e linfatico, dove grazie ai processi di assorbimento e filtrazione del sangue, la pelle e i muscoli mimici facciali hanno la possibilità di nutrirsi e depurarsi da sostanze di scarto. Se durante questi processi vengono filtrate sostanze utili alla pelle e avviene uno scarso assorbimento di acqua, proteine, vitamine necessarie al nutrimento cellulare, l’insorgere di increspature e poca elasticità ne sono la conseguenza.

Le cause

Come precedentemente accennato, la pelle matura o rugosa ha svariate cause, vediamole nel dettaglio.

donna rugosa

Invecchiamento cutaneo

Con il trascorrere degli anni, ghiandole ed ormoni rallentano la loro produzione. La scarsità di sebo, tipica anche della pelle secca e disidratata, assottigliano il film idrolipidico che serve a proteggere ed idratare la pelle. Una scarsa idratazione e protezione verso agenti esterni, facilitano l’insorgere delle increspature cutanee. La bassa produzione di elastina e collagene non permettono il mantenimento dell’ovale del viso sodo e tonico.

Alimentazione non corretta

Essa influenza notevolmente lo stato di salute della pelle. La scarsità di assimilazione di nutrienti, vitamine, proteine ed acqua, sono una delle cause di una pelle rugosa e matura anche in giovane età.

Cosmetici aggressivi

La scelta di prodotti per la detersione e per la routine quotidiana troppo aggressivi, senza fattore di protezione solare o di difesa durante i periodi invernali, causano un stress cutaneo che portano ad un invecchiamento precoce.

Stile di vita sregolato

Poche ore di sonno, fumo ed alcolici non permettono un completo rigenero cutaneo notturno. L’insorgere di rughe nel contorno occhi e contorno labbra avviene più rapidamente.

Stato di salute fisico e psichico non ottimale

Tutto ciò che viviamo quotidianamente, viene immagazzinato dal cervello che a sua volta ha bisogno di quantificare e riordinare nelle sue mappe. Le emozioni non hanno un peso biomeccanico come nel caso del sollevamento di una sedia o una scatola. Perciò il cervello ha bisogno di apportarlo ad un qualcosa che possa essere quantificato. Proprio per questo il corpo e gli organi, si plasmano in base ai pensieri ed alle emozioni, come se stessero svolgendo un’attività muscolare.

Le rughe del viso non raccontano solo l’età, ma sono un segnale da interpretare. Sulla base della medicina tradizionale cinese, ad esempio, una ruga sotto il labbro inferiore, sta indicare una debolezza nel tratto cervicale o ai denti. Due rughe dall’angolo delle sopracciglia verso la fronte, indicano possibili disfunzioni epatici o una negativa assimilazione di avvenimenti quotidiani. Una ruga tra il naso e la bocca, sta ad indicare un processo di comprensione dopo un conflitto, ecc.. queste increspature se non lavorate sia meccanicamente, sia emotivamente possono cronicizzarsi, anche in età giovane.

I rimedi

Per rallentare l’invecchiamento cutaneo vi sono alcuni rimedi che svolti con costanza sono di aiuto per prevenire la pelle matura o rugosa.

Il primo rimedio, fondamentale, riguarda la cura domiciliare con la giusta scelta cosmetica.

Evitare detergenti troppo aggressivi previene il danneggiamento del film idrolipidico che mantiene sebo e ph equilibrati. Alternare la scelta della crema giorno in base alla stagione. Predisporre una crema notte specifica per rallentare i segni del tempo. Tra le migliori vi sono Vitaldermax e Fast Lifting. È, inoltre, opportuno l’applicazione di una maschera viso almeno due volte a settimana, con eccipienti equivalenti alla crema notte, come Colla Mask.

Massaggiare per alcuni minuti, specialmente sulla ruga, un siero specifico oltre alla crema giorno e alla crema notte (vedi Barò Extralift).

Inserire nella propria skin care un prodotto specifico per il contorno occhi e contorno labbra, come Kiehls crema contorno occhi all’avocado.

L’alimentazione e lo stile di vita sono molto importanti per mantenere un buon stato di salute cutaneo. Una dieta ricca di vitamine, proteine ed acqua permettono alla pelle di ricevere le sostante nutrienti di cui ha bisogno per mantenersi tonica e vitale.

Per ritardare l’invecchiamento della pelle, la perdita di tono muscolare e la formazione di rughe, è fondamentale integrare alcune sostanze, tramite l’assunzione orale o tramite cosmesi.

I principali sono:

  • Acido Ialuronico, impedendo la dispersione di acqua nel derma, la pelle ha la possibilità di essere ossigenata ed idratata.
  • AHA, molte volte sotto forma di scrub, gli zuccheri della frutta, tardano l’invecchiamento cutaneo, svolgendo un’esfoliazione leggera, la pelle del viso ha la possibilità di assorbire maggiormente i principi attivi a cui è sottoposta.
  • Collagene ed Elastina, enzimi anti-età, mantegono i muscoli mimici facciali, tonici ed elastici
  • Polifenoli, antiossidanti naturali che mantengono elastica e luminosa la pelle.
  • Vitamina A, chiamata in cosmetologia anche la “particella di Dio”, in quanto ha il potere di rigenerare pelle e tessuti.
  • Coenzima Q10, trasforma il cibo in energia, è prezioso per la pelle perchè ritarda la perdita di tono muscolare e la formazione delle rughe.

Un altro rimedio da non sottovalutare è la ginnastica facciale. Svolgere questa attività per 10 minuti mattino e sera, permette l’ossigenazione muscolare, favorisce i principi di filtrazione e assorbimento del sangue e mantiene giovane la pelle.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi