Burro di Karitè

Il Burro di Karitè (INCI: Butyrospermum Parkii Butter) è un ottimo emolliente naturale, utilizzato soprattutto per contrastare la secchezza cutanea e donare alla pelle la corretta idratazione e tutti gli elementi di cui ha bisogno. Un elemento naturale, utilizzato sin dall’antichità e trasformato, nell’epoca moderna, in uno dei migliori amici della pelle, attraverso prodotti o, semplicemente, con il suo naturale utilizzo e composizione.

Cos’è, a cosa serve e proprietà

proprietà e utilizzo del burro di kariteIl Burro di Karitè è un grasso naturale che si ottiene mediante la pressione meccanica dei semi che nascono dalla pianta del Karitè, originaria dell’Africa. Queste noci, dopo essere state triturate, vengono lavorate a freddo, al fine di ottenere il prodotto desiderato.

Questo grasso, color bianco avorio, non viene trattato in alcun modo con solventi o conservanti, ma lasciato al suo stato naturale al fine di non alterare le sue proprietà. Ricco di Vitamine A, F, E ed acidi grassi.

La sua funzione principale è migliorare l’aspetto di una pelle prevalentemente secca, intervenendo dal profondo e lavorando sull’idratazione, grazie anche all’azione dei fitosteroli e tocoferoli contenuti in essa.

Previene l’invecchiamento cutaneo e restituisce, alla pelle, il colorito uniforme e luminoso.

Le proprietà di questo burro sono molteplici, dalla cura della pelle alla medicina (ed anche in cucina), grazie ai suoi elementi curativi e lenitivi.

Andando a concentrarsi sul discorso pelle, le sue proprietà si suddividono in :

  • Pelle secca: il burro di karitè dona, alla pelle secca, nuovo nutrimento ed idratazione continua. Giorno dopo giorno, con costanza, la pelle secca si trasforma in morbida ed illuminata. Per ottenere questo beneficio è bene utilizzarla ogni giorno, dedicando due minuti ad un massaggio delicato, che porti al suo completo assorbimento, che permette ai principi attivi di penetrare al meglio nella pelle.
  • Irritazioni cutanee: in caso di ferite, dermatiti, allergie, il Butyrospermum Parkii Butter può donare sollievo e guarigione. Basterà applicarne una dose generosa sulla zona del viso interessata e lasciarla agire, facendo in modo che penetri all’interno della pelle in assoluta autonomia. Con il suo potere antisettico ed antibatterico naturale, svolge un’azione immediata sulla patologia della pelle.
  • Pelle sana: anche se la pelle è sana e non presenta alcuna problematica, andrebbe ugualmente applicato questo burro dalle mille proprietà per preservarla da future problematiche o malattie.
  • Antirughe: è un anti age naturale, che aiuta a contrastare e ridurre i segni del tempo, lavorando direttamente sulla pelle per idratarla e mantenerla elastica. Soprattutto durante i periodi invernali, quando il viso ha la pelle arrossata e tendente alla secchezza.

Per il suo utilizzo, soprattutto sulla pelle del viso, bisogna fare attenzione di utilizzare una piccola quantità per non creare un effetto unto e lucido. La sua modalità è comunque molto semplice come la sua applicazione: la cosa importante è massaggiare il prodotto sino al suo completo assorbimento. Ideale d applicare prima delle ore di sonno, al fine di permetterle un lavoro molto più profondo, lontana da tossine, smog e make up.

Creme, maschere e trattamenti per il viso al burro di karitè

Partendo dalle donne Africane, il burro di Karitè è sempre stato utilizzato per il viso, al fine di contrastare i segni del tempo e donare una nuova luce alla pelle, eliminando secchezza e possibilità di disidratazione.

Il burro di Karitè si può utilizzare in crema giorno e notte, come maschera ed esfoliante nutriente per il viso. A questi prodotti possono essere aggiunti altri ingredienti naturali, che rafforzano maggiormente le già tante qualità del burro, come Aloe vera e olio di mandole dolci.

Ideale per qualsiasi tipo di viso, ogni prodotto dalla maschera, all’esfoliante alla crema, risultano essere un grande alleato per la salute naturale della pelle.

Tra i prodotti che, a nostro avviso, sono migliori, vi è la crema Fast Lifting, potente rimedio naturale antirughe per tutte le età e tipo di pelle, in cui il burro di karitè permette di nutrire e riparare la pelle migliorandone i tessuti.

Esistono anche alcuni trattamenti per il viso che hanno come componente principale il Butyrospermum Parkii Butter, ma è meglio affidarsi ad un professionista piuttosto che rischiare di andare incontro ad errori dovuti all’inesperienza nella messa in pratica di tali rimedi.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Non ci sono particolari controindicazioni legate al burro di Karitè, anzi al contrario sono maggiori i benefici. Non si registrano allergie a questo ingrediente, ma come sempre si consiglia di provare l’ingrediente, o il prodotto, in una piccola zona della pelle, per verificare un’eventuale fastidio o intolleranza allo stesso.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi