I prodotti da non usare sul viso

La pelle del viso, può presentare numerose patologie e può essere completamente differente come grassa, mista, sensibile ed impura. Proprio perchè non si presenta mai uguale, ci sono dei prodotti o dei componenti che non andrebbero mai utilizzati, neanche una volta, sul viso e collo.

Secono i migliori dermatologi, alcuni prodotti ed ingredienti, hanno sulla pelle un effetto contrario e rischiano di far perdere idratazione, seccandola oppure favorendo le varie impurità, con insorgenza di acne e punti neri.

Se solo lo stile di vita sbagliato e la scorretta detersione, possono comportare numerose patologie, l’utilizzo di molti prodotti può solo peggiorare la situazione.

I prodotti sconsigliati per la pelle del viso

Come accennato, alcuni prodotti o ingredienti che li compongono, possono comportare l’insorgenza di alcune patologie ed irritare la pelle, in maniera irreparabile.

I cinque prodotti, che non dovrebbero essere mai applicati su viso e collo, sono:

  • Aceto: sebbene venga consigliato per combattere acne e brufoli, anche nello stadio più avanzato, questo non dovrebbe mai essere applicato puro sulla pelle del viso. Soprattutto in caso di pelle sensibile, bruciature e ferite, questo ingrediente non disinfetta ma peggiora la situazione, non favorevole. Da non confondere l’aceto puro, con l’Aceto di Mele che – al contrario – è notevolmente consigliato per la cura della pelle del viso;
  • Burro vegetale: molti prodotti, contengono al loro interno il burro vegetale. Questo, se mixato con altri ingredienti, favorisce una morbidezza e trattamento della pelle, molto positivo. Se applicato al naturale, invece, ostruisce i pori e danneggia il normale pH della pelle, favorendo la comparsa di brufoli ed infiammazioni varie;
  • Shampoo e balsamo per capelli: sono molteplici i casi in cui, alcune persone abbiano la credenza popolare che, un prodotto ideale per i propri capelli, possa detergere al meglio la pelle del proprio viso. Mai idea è stata più sbagliata e confusa: gli ingredienti, che compongo i prodotti per i capelli, sono completamente sconsigliati per quanto riguarda la cura del viso. Da non utilizzare, al posto del normale detergente usuale, al fine di non incorrere in patologie gravi o alla comparsa di infiammazioni, brufoli ed acne;
  • Vitamina E pura: sebbene sia corretto, utilizzare la vitamina E all’interno della composizione, di creme e prodotti cosmetici, viene sconsigliato il suo utilizzo, diretto e puro. Applicare olio di Vitamina E pura, sulla pelle del viso, comporta l’ostruzione dei pori e la successiva comparsa di brufoli e punti neri.
  • La tinta: talvolta quando si effettua la tinta ai capelli, delle gocce possono finire sul viso. Queste possono provocare la formazione di macchie sulla pelle ed irritazioni. Dunque è fondamentale rimuovere immediatamente qualsiasi residuo sul proprio viso.

Questi sono solo alcuni dei prodotti che potrebbero danneggiare la pelle del proprio viso. Ovviamente, nel momento in cui si applica uno specifico prodotto, che si pensa non essere naturale, ma di natura chimica, come più volte ribadito, è fondamentale leggere l’INCI, così da poter capire se vi sono degli eccipienti dannosi per la propria pelle.

Un ulteriore consiglio è quello di consultare il proprio medico di fiducia, o dermatologo, per comprendere se determinati prodotti possono far male alla propria tipologia di pelle.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi