Tipologie di pelle: come riconoscerle e curarle

Conoscere il proprio tipo di pelle è necessario per chiunque voglia scegliere il cosmetico ideale da applicare sul proprio viso.

La pelle è una parte fondamentale del nostro corpo, sia perchè ci contraddistingue come individui (ogni soggetto è differente nella tipologia di pelle), sia perchè ci protegge dagli agenti esterni (di tipo atmosferico o chimico).

Il tipo di pelle, può variare con gli anni, a causa di un cambiamento nel proprio stile di vita, per squilibri ormonali o per utilizzo di particolari medicinali.

In questa sezione del sito scopriamo tutte le tipologie di pelle (con i relativi rimedi) e quali sono le cause che possono portare ad un cambiamento cutaneo.

I 4 principali tipi di pelle

Di seguito analizziamo i 4 principali tipi di pelle, specificandone le caratteristiche ed i migliori rimedi:

Pelle normale

pelle viso normaleQuesto tipo di pelle è, in un certo senso, considerato come il tipo di pelle ideale che ognuno dovrebbe avere, in quanto presenta un colorito chiaro e roseo ed il viso appare liscio e levigato al tatto. La pelle di questo tipo è idratata e permette un’ottima microcircolazione, apparendo luminosa e senza alcuna imperfezione.

E’ difficile trovare adulti con pelle normale, in quanto questa tipologia è riscontrabile, soprattutto, nell’età pre-puberale.

E’ consigliato, per questa tipologia di pelle, l’utilizzo di prodotti che permettano di mantenere il derma nella condizione ideale, dunque, risultano particolarmente adatti i cosmetici che proteggono dai raggi solari e le creme che prevengono i segni dell’invecchiamento cutaneo precoce.

Pelle grassa, impura, a tendenza acneica

pelle del viso grassaLa pelle grassa è un tipo di pelle difficile da trattare. Alla vista si presenta lucida e, nella maggior parte dei casi, con pori dilatati e punti neri .

In questo caso specifico il sebo (che di norma la pelle produce per creare un film protettivo) viene sviluppato in maniera eccessiva, che a volte può portare allo sviluppo dei tanto odiati brufoli.  La maggior parte delle imperfezioni che si creano sono causate dal sebo in eccesso che rimane depositato all’interno dei pori dilatati unitamente alle tossine ed alla sporcizia accumulata durante la giornata.

I comedoni sono un altro aspetto caratteristico di questo tipo di pelle: in questo caso il sebo in eccesso si ossida a contatto con l’aria, creando il composto solido ed il puntino nero all’interno del poro.

Per trattarla al meglio è necessario utilizzare prodotti che contengano degli ingredienti mirati nella cura di questo specifico tipo di pelle:

Pelle secca

pelle del viso seccaLa pelle secca è caratterizzata da diverse problematiche, tra cui:

  • l’incapacità di trattenere l’umidità/l’acqua, facendola evaporare, e lasciando di conseguenza la cute secca e completamente disidratata;
  • la desquamazione nelle zone più aride;
  • la sensibilità che si crea intorno ad essa;
  • l‘infiammazione che si va a creare nelle zone più secche (soprattutto con le basse temperature).

Per combattere al meglio questa problematica è necessario utilizzare tipologie di cosmetici che possano reintegrare l’idratazione mancante e che siano delicati:

Pelle mista

pelle del viso mistaLa pelle mista è sicuramente una delle pelli più difficili da trattare. Quest’ultima è rappresentata sia dalle caratteristiche della pelle grassa sulla zona di fronte, naso e mento che della pelle secca nella altre parti del viso.

Se, da una parte, si trova la zona con sebo in eccesso e con presenza di acne ed infezioni, dall’altra la pelle si secca e necessita di idratazione continua.

Per trattare al meglio la pelle mista è necessario avvalersi di cosmetici per il viso particolarmente indicati, con composizioni che prevedano la cura della parte grassa ed il trattamento di quella secca:

Altre tipologie di pelle

Oltre ai 4 principali tipi di pelle sopra esposti, esistono altri stati in cui si può trovare il derma, di seguito una breve guida:

Pelle sensibile

pelle del viso sensibileCome dice la parola stessa, è un tipo particolare di pelle che viene riconosciuta per la sua totale intolleranza a qualsiasi tipo di agente esterno chimico oppure atmosferico.

Il primo strato di pelle (quello che serve come protezione) è stato compromesso e per questo motivo ogni applicazione diventa fastidiosa per la cute stessa, che si presenta di colore rossastro e bianco a chiazze irregolari.

Per ottenere nuovamente una pelle liscia e sana bisogna fare attenzione nel non utilizzare agenti chimici, ma ingredienti delicati che vadano a ripristinare il regolare pH della pelle:

Pelle matura

pelle del viso maturaQuesto tipo di pelle è differente, in quanto la pelle matura si sviluppa in quasi tutte le persone, perchè l‘invecchiamento cutaneo è una fase regolare del ciclo della vita.

Per aiutare la pelle a contrastare la formazione di rughe, macchie e cedimenti si dovranno utilizzare prodotti cosmetici che abbiano ingredienti naturali e che favoriscano lo sviluppo delle proteine della pelle che hanno subito un rallentamento:

Pelle bambino

pelle del viso bambinoLa pelle di un bambino è molto delicata e risulta più sensibile rispetto a quella degli adulti. Ha un epidermide più sottile e contiene meno melanina, un PH inferiore ed una tendenza ad arrossarsi più facilmente. E’ un tipo di pelle che ha basse difese immunitarie contro i batteri e gli agenti esterni.

E’ necessario utilizzare cosmetici molto delicati per la pelle dei bambini e curarla nel modo più meticoloso possibile:

Pelle uomo

pelle viso uomoLa pelle dell’uomo è diversa rispetto a quella della donna, in quanto presenta un maggiore concentrato di fibre di collagene, uno spessore più elevato ed uno sviluppo migliore del sistema pilifero.

E’ un tipo di pelle che produce più sebo ed ha una più accentuata dilatazione dei follicoli; questo comporta una predisposizione allo sviluppo di impurità e brufoli.

In genere, gli uomini tendono a non utilizzare cosmetici per il viso e questo potrebbe causare un danneggiamento del derma con conseguente invecchiamento più rapido. E’ consigliata, per questo tipo di pelle, l’applicazione di cosmetici idonei.

Le cause dei cambiamenti del tipo di pelle

Come spiegato precedentemente, la pelle si presenta sotto forme differenti, variando, da soggetto a soggetto, a seconda di moltissimi aspetti o cause.

Di seguito scopriamo quali sono i principali fattori che portano alla formazione delle differenti tipologie di pelle:

  • tipo di alimentazione
  • sport e movimento
  • applicazione di cosmetici o utilizzo di farmaci
  • squilibri ormonali
  • gravidanza
  • tipo di protezione dai raggi Uv
  • protezione dagli agenti chimici esterni e da quelli atmosferici

E’ fondamentale mantenere la propria pelle pulita, idratata e levigata attraverso un’attenta pulizia del viso ed una buona beauty routine. Purtroppo, per mancanza di tempo, si tende sempre a trascurare la pelle del viso per poi ritrovarsi a dover combattere per riequilibrare il proprio pH.

Condividi l'articolo: