Limone

Il limone è davvero un dono della natura e può essere utilizzato per molteplici scopi. Esso, infatti, contiene antiossidanti preziosi sia per la salute dell’organismo, per la cura del corpo e della pelle. Le sue possibili proprietà antibatteriche utilizzate anche per l’igiene della casa, per questo motivo viene spesso utilizzato in alternativa ai classici prodotti industriali.

La pianta del limone e le sue proprietà

Il limone fa parte di un genere sempreverde che comprende circa quindici specie. Il suo albero arriva ad un massimo di cinque o sei metri di altezza, con foglie ovali, appuntite e di un colore verde lucente, i fiori bianchi e profumati, che compaiono in primavera e in estate, e frutti di forma ovale, bitorzouluto e di colore giallo.

E’ originario dell’Asia centrale (più probabilmente dall’India), introdotto dagli arabi nell’area mediterranea intono all’anno 1000 d.C. Oggi, è coltivato principalmente nei paesi a clima mediterraneo, soprattutto in Israele, a Cipro, in California, in Florida, in Sudamerica, Spagna, Calabria e Sicilia.

Questo frutto ha possibili proprietà antinfiammatorie, antisettiche, diuretiche, stimolanti, cicatrizzanti, fluidificante sanguigne, vermifughe rinfrescanti e toniche. La vitamina C e la presenza di flavonoidi al suo interno, si dimostrano validi coadiuvanti alle cure nella lotta contro le malattie cardiovascolari e disturbi legati all’invecchiamento. A livello nutrizionale il limone è ricco di vitamine e fibre importanti per la salute dell’organismo.

I suoi usi medicinali

Per uso interno, il succo del limone vanta una possibile azione disintossicante e depurativa, consigliato nelle diete dimagranti, ma anche in caso di bronchiti, diarrea e reumatismi. Inoltre può aiutare a rafforzare i capillari e i vasi sanguigni, con possibili proprietà purificanti per il sangue.

Il succo di limone può essere utilizzato a livello esterno per effettuare gargarismi e sciacqui della cavità orale, come coadiuvante alle cure nella lotta contro le affezioni ed infiammazioni della bocca e della gola, come stomatiti o afte.

Un buon infuso digestivo, si può preparare lasciando in infusione tre cucchiai di scorza di limone e tre di buccia di mele, per una decina di minuti nell’acqua calda, in dosi sufficienti per ottenere all’incirca sei tazze, da assumere in 2 giorni.

L’utilizzo del limone nei trattamenti di bellezza

Sotto forma di succo, scorza oppure olio essenziale il limone si dimostra un valido detergente, tonificante ed astringente, dal possibile effetto lenitivo per gli eritemi causati dal sole o come schiarente per efelidi e macchie.

Le creme a base di limone possono aiutare ad ammorbidire ed idratare la pelle, mentre il succo di limone si può usare per sciacquare i capelli, in modo tale da conferirgli lucentezza. Il succo puro o mischiato all’olio può essere utilizzato per aiutare ad irrobustire e schiarire le unghie. La sua buccia, invece, si può sfregare sui denti per ottenere un effetto sbiancante, ma è un’operazione da ripetere soltanto poche volte alla settimana, onde evitare di danneggiare lo smalto dentale.

Non è strano trovare nei prodotti cosmetici, soprattutto in quelli per la pelle del viso, la presenza dell’olio essenziale di limone, sia per le sue possibili proprietà astringenti, tonificanti ed antibatteriche, sia perché conferisce loro un buon profumo. In particolare, è ottima per le pelli grasse o miste a tendenza grassa.

Le migliori ricette cosmetiche

Così come si possono trovare diversi prodotti per la cura del viso a base di limone, si possono reperire con semplicità anche molte ricette di creme fai da te da poter realizzare in casa. In questo caso si deve utilizzare il succo oppure l’olio essenziale dell’agrume, reperibile in vari negozi (in particolare nelle erboristerie, ma anche nei comuni supermercati).

Contro le macchie della pelle, provocate dai raggi UV, si può intervenire utilizzando il succo di limone, stimolando il rinnovamento delle cellule cutanee più esterne. Applicando il succo una volta al giorno (preferibilmente la sera) sulle zone iperpigmentate, si potranno notare gli effetti schiarenti benefici dopo alcune settimane/mesi. Se ben tollerato a livello cutaneo il succo di limone può essere applicato fino a 2 volte al giorno.

La maschera per pelli grasse, si può ottenere versando due gocce di olio essenziale di limone in argilla in polvere, allungata con acqua, fino ad ottenere la consistenza giusta. Dopodiché, si applica sulla pelle e si lascia agire per un quarto d’ora prima di risciacquare.

Sempre per le pelli grasse, l’olio essenziale di limone si può usare per un trattamento, da fare con una miscela ottenuta da due gocce di questo olio essenziale, due di olio essenziale di ginepro, cinque di olio essenziale di gerano e due cucchiai di olio di vinaccioli. Questa miscela basta per più applicazioni, ma deve essere conservata in un flacone di vetro scuro chiuso ermeticamente, lontano da fonti di luce e fonti di calore.

La maschera deve essere applicata sulla pelle utilizzando una piccola quantità, massaggiando delicatamente fino al completo assorbimento. Per rimuovere l’eccesso di untuosità è sufficiente tamponare la pelle con un fazzoletto di carta morbida.

Effetti collaterali e controindicazioni

Il limone, soprattutto se biologico e non sottoposto a trattamenti chimici, non presenta controindicazioni nella maggior parte dei casi. La sua assunzione deve essere tuttavia limitata per i soggetti affetti da reflusso gastroesofageo e gastrite, a causa del suo potere irritante per le mucose. Il succo di limone non deve essere mai aggiunto all’acqua bollente in quanto, il contenuto di vitamina C termolabile, rischia di compromettere tutte le sue proprietà ad alte temperature.

Ad uso esterno, applicato sulla pelle, il limone potrebbe causare irritazioni cutanee e arrossamenti. In caso di ipersensibilità e allergia di sconsigliano gli utilizzi cosmetici a base dell’agrume e la sua assunzione orale.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi