Maschera di bellezza ai petali di rosa

“Una rosa è una rosa è una rosa” scriveva Getrude Stein nel suo libro “Sacred Emily”, e non si può non  pensare ad altro quando vengono in mente i suoi innumerevoli usi ornamentali, in cucina e per la bellezza. In quest’ultimo caso, si possono usare sia le rose normali che la rosa canina per realizzare delle maschere per il viso, direttamente in casa. Scopriamo come fare in questa guida.

La maschera ai petali di rosa e i suoi ingredienti

Nelle profumerie e nei vari negozi si possono trovare innumerevoli creme e maschere, che hanno come base le rose. Le maschere per il viso, in particolare, vanno applicata una o due volte alla settimana (a seconda della loro composizione) per:

  • purificare la pelle a fondo;
  • idratare le pelli secche;
  • rigenerare le cellule della pelle, in modo da proteggerla da aggressioni esterne, elasticizzandola;
  • favorire la microcircolazione;
  • conferire più luminosità al viso.

A seconda del tipo di maschera, essa può avere proprietà antiossidanti, emollienti, idratanti, rivitalizzanti, schiarenti, etc.

Per le maschere dei petali di rosa, vengono utilizzati, in particolare, quelli della rosa canina, in grado di ridurre le rughe ed altri inestetismi della pelle, soprattutto grazie alla sue grandi quantità di vitamina C.

Come si prepara la maschera e come si applica

La maschera di bellezza ai petali di rosa, dall’effetto schiarente, tonificante e levigante, si prepara con:

  • 200 g di petali freschi di rosa canina;
  • 4 cucchiai di olio di mandorle.

Per realizzare si devono pestare i petali di rosa canina con l’olio di mandorle, amalgamandoli bene fino ad ottenere la crema. Si applica il composto sul viso, per mezz’ora, una o due volte alla settimana. Grazie a questa maschera si potrà ottenere una pelle fresca, tonica e rassodata. La rosa canina si può raccogliere, in Italia, tra le siepi e i cespugli nei boschi, oppure nelle zone più incolte della campagna, nel mese di maggio, e preferibilmente al mattino presto, prima del sorgere del sole.

Volendo, con i petali di rose si può preparare un’acqua di rose, adatta a qualunque tipo di pelle, che andrà a fare da base per una maschera bellezza.

Su internet è possibile trovare altre ricette di maschere di bellezza realizzate con i petali di rosa, nelle quali si abbinando ai petali altri ingredienti, ed in particolare:

  • i fiocchi d’avena, dalle proprietà lenitive ed idratanti sulla pelle;
  • il miele, un ottimo antibatterico.

Altri trattamenti di bellezza con i petali di rosa

Oltre alla maschera, esistono altri preparati, da poter realizzare in casa, per curare la propria bellezza, da abbinare alla maschera. Quest’ultima è molto importante per purificare e tonificare la pelle, ma occorre pulire la propria pelle giornalmente, con un detergente, ed applicarli una crema, mattina e sera (meglio se una crema da giorno e una da notte).

Ad esempio, si può realizzare un infuso ai petali di rosa canina per la pulizia del viso, lasciandone in infusione cinquanta grammi in un litro di acqua bollente. Si copre il pentolino, si lascia raffreddare e poi si filtra il tutto, strizzando bene in modo che non vi siano residui. Con un batuffolo di cotone idrofilo si può pulire il viso con questo liquido, al mattino e alla sera.

Chi ama fare il bagno, per farne uno tonificante può versare petali freschi di rosa rossa nell’acqua calda della vasca, lasciando raffreddare un po’ ed immergendosi dentro per una ventina di minuti.

I petali di rosa rossa possono essere utilizzati anche per preparare un tonico per le scottature solari, mettendone trenta grammi in 200 millilitri d’acqua bollente, lasciandoli in infusione per mezz’ora. Con il liquido si possono fare degli impacchi con delle garze imbevute, e si può conservare in frigorifero, utilizzandolo fino a tre giorni.

Condividi l'articolo:

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi