Argilla verde

Ci sono diversi tipi di argille, usate sia nelle cure naturali che per i prodotti cosmetici. Una delle più note, è sicuramente l’argilla verde, reperibile in vari negozi. Per saperne di più su come agisce sul viso e le altre sue proprietà, si può continuare a leggere questa pagina.

Le caratteristiche e le proprietà dell’argilla verde

L’argilla verde, detta anche illite o argilla di mare, si distingue per il suo colore, ed è ricca di silice, alluminio, ferro, calcio, potassio e magnesio. Il suo odore è neutrale e si estrae a migliaia di profondità in Francia, Cina e Stati Uniti.

Essa viene usata per le sue proprietà terapeutiche, visto che può contrastare dolori articolari, mal di testa, intossicazioni, avvelenamenti, diarrea e problemi gastrointestinali. Per via interna, può favorire la diuresi, combattere i batteri, remineralizzare il tessuto osseo, accelerare il metabolismo, ridurre gli effetti della chemioterapia e contrastare i radicali liberi, mentre per uso esterno può cicatrizzare le ferite.

Come molti altri rimedi naturali, può aiutare anche a ridurre lo stress. In alcune stazioni termali, questa viene usata per degli impacchi, applicata sulla pelle, che non solo apporta benefici alla pelle, ma allenta lo stress, lasciando una sensazione di benessere.

Le sue proprietà cosmetiche

Numerosi sono anche i benefici di questo ingrediente anche sulla pelle, visto che può ridurre brufoli, smagliature ed altri inestetismi, nonché a tonificare la pelle. In precedenza, si è accennato anche ai trattamenti termali in cui questo ingredienti viene usato, e si può optare anche per dei fanghi per eliminare il problema dell cellulite.

L’argilla, all’interno di prodotti per il viso, può aiutare ad assorbire oli ed altre impurità, ragione per cui viene inserita soprattutto nei preparati per maschere purificanti. Essa è adatta sia per pelli normali che grasse. Per queste ultime, in particolare, è benefica perché è in grado di assorbirne l’unto e purificarla, usandola fino a due volte alla settimana. Non è consigliata, tuttavia, per pelli secche e sensibili, per le quali è meglio usare altri tipi di argilla.

Oltre ad un’azione purificante, l’argilla verde è anche un disinfettante, detossinante e drenante, il che la rende adatta per contrastare problemi di acne, punti neri ed altri inestetismi. Per lo stesso motivo, si può usarla per una maschera per capelli, per combattere la forfora e renderli più sani.

Come viene usata

L’argilla verde viene inserita in varie creme cosmetiche e maschere purificanti. Tra queste si può citare la Magnetic Mask, che purifica, nutre e idrata la pelle, migliorando anche la microcircolazione. L’argilla verde è uno dei suoi ingredienti principali, con la polvere di ferrite energizzata, l’olio di jojoba e la vitamina E. Questa maschera va tenuta sulla pelle per una decina di minuti, perché funzioni, e chi vuole acquistarla può farlo sul suo sito ufficiale, al prezzo di 49 euro.

Acquistandola pura in erboristeria o in altri negozi (assicurandosi che sia proprio per uso cosmetico), si possono preparare altre maschere e creme fai da te. Esse si possono mantenere anche per cinque anni, se si conversano in un contenitore sigillato, che allontani l’umidità.

Una maschera dalla formula potente, ideale per pelli normali, miste, grasse o soggette a imperfezioni, che aiuta a detergere la pelle e conferirle di nuovo un aspetto radioso e sano, si può preparare con un cucchiaio di argilla verde, mezzo cucchiaino di carbone attivo, mezzo cucchiaino di tè in polvere, un cucchiaio di aloe vera in gel, due cucchiaini di estratto di hamamelis (più altro per diluire, se necessario), un cucchiaino di glicerina vegetale, dieci gocce di olio essenziale di eucalipto, cinque gocce di olio essenziale di pallisandro ed otto gocce di olio essenziale di cipresso. Tutti questi ingredienti si mescolano fino a che non si ottiene una pasta, e poi si applica sulla pelle pulita, evitando il contorno occhi. La si lascia agire per quindici o venti minuti, risciacquando poi con acqua calda. Visto che le dosi appena indicate sono per due maschere, ciò che rimane si può conservare in frigorifero per cinque giorni.

Una maschera di argilla con yogurt greco e alga laminaria, può essere utile per la pulizia dei pori. Per prepararla occorre mescolare un quarto di cucchiaino di argilla verde, un quarto di cucchiaino di spirulina in polvere, un quarto di cucchiaino di laminaria in polvere (questi ultimi due ingredienti servono a purificare i pori) e un cucchiaio di yogurt greco (che ammorbidisce la pelle), fino a che non si ottiene una pasta. Dopo averla applicata sulla pelle pulita, la si lascia sempre agire per un quarto d’ora o venti minuti, sciacquandola con acqua calda. Questa maschera è adatta a tutti i tipi di pelle.

Condividi l'articolo:

Vuoi ricevere buoni sconto e novità sui prodotti naturali per la cura del viso?

LASCIACI IL TUO CONTATTO!

Complimenti! La registrazione è andata a buon fine!

Si è verificato un errore, riprova.

Clicca per accettare le condizioni di utilizzo dei dati personali presenti nella privacy policy di cremaviso.net. Lo staff userà queste informazioni esclusivamente per inviare comunicazioni su offerte e novità.

Utilizzando il sito, scrollando questa pagina o cliccando su un punto qualsiasi della pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra, per saperne di più e disattivare i cookie clicca su info. info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi